Skip to content Skip to footer
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Sulle sponde del Ceresio…

15 Settembre - 8:50 - 18:30

80,00€ - 90,00€

Una giornata insieme per visitare Villa Fogazzaro Roi – “piccolo mondo antico” di Antonio Fogazzaro – un’appartata e intima dimora della borghesia ottocentesca: arredi, quadri e oggetti di squisito gusto rievocano, ancora intatti, le atmosfere romantiche di questa dimora affacciata su un angolo intoccato del Ceresio. Nel pomeriggio, contrasto fra antico e contemporaneo, visiteremo al Museo delle Culture, ospiti del nostro Vice Presidente Massimo Ciaccio, la mostra “Roberto Ciaccio. Il dono dell’origine”. Saremo accompagnati dal curatore Dott.ssa Silvia Ciaccio e con la graditissima presenza della consorte dell’artista Maria Pia Brambilla Ciaccio, fondatrice dell’archivio dell’artista.

Oria, prima tappa della nostra giornata, è un piccolo borgo sulle rive comasche del Lago di Lugano dove visiteremo Villa Fogazzaro Roi. Qui il ritmo sembra essere ancora quello ottocentesco che scandì buona parte della vita di Antonio Fogazzaro. Lo scrittore trascorse lunghi periodi nella Villa che oggi porta il suo nome e che gli fornì l’ispirazione per comporre e ambientare “Piccolo mondo antico”, il suo romanzo più conosciuto, pubblicato nel 1896. La suggestione letteraria aleggia ancora ovunque, dallo studio con i ricordi personali dello scrittore alla biblioteca, dal salone alla sala da pranzo, alla galleria affrescata fino alla darsena privata dove nel libro si consumò la tragica morte della piccola Ombretta. Il tutto è reso più scenografico da un incantevole giardino pensile che si affaccia su un panorama del Ceresio rimasto in buona parte selvatico, con il profumo intenso dell’olea fragrans che “diceva in un angolo la potenza delle cose gentili”.

Dopo una pausa pranzo in un caratteristico ristorante affacciato sulle sponde del Lago di Lugano, raggiungeremo Villa Malpensata per visitare la mostra “Roberto Ciaccio. Il dono dell’origine”. Il tema dell’origine attraversa l’intera traiettoria dell’artista italiano scomparso nel 2014, in un dialogo ideale con il pensiero filosofico di Heidegger. In mostra una quarantina di sue opere, realizzate tra il 1990 e il 2013, imponenti lastre di ferro e di rame inchiostrate, lavorate con processi di acidificazione e ossidazione, e di grandi calcografie su carta. Dei «quasi luoghi», dove l’artista ha raccolto le tracce del tempo, dei suoi pensieri e delle sue esperienze.

INFORMAZIONI PRATICHE

Ore 08.50 ritrovo e partenza in pullman da Milano (Piazza IV Novembre tra l’Hotel Gallia e la Stazione Centrale). Ore 18.30 circa rientro in pullman a Milano.

Quota di partecipazione: 90 euro (80 euro con tessera Soci FAI)
La quota comprende: viaggio in pullman, biglietti di ingresso, pranzo presso il ristorante Hotel Stella d’Italia, radiomicrofoni, assistenza storico artistica e mance.

Prenotazioni entro il 10 settembre con pagamento direttamente a questa pagina con carta credito/Paypal.

In alternativa contattare la Segreteria amici@museopoldipezzoli.it – 366 5830536 ed effettuare il pagamento in Segreteria o con bonifico bancario:
Cassa Lombarda – Filiale 100 Via Manzoni, 14 – 20121 Milano I
BAN: IT 75 U 03488 01601 000000020238
Intestato a: Associazione Amici del Museo Poldi Pezzoli
Causale: Ceresio – Nome e Cognome del partecipante

RICORDIAMO A TUTTI I PARTECIPANTI DI PORTARE CON SE’ IL PROPRIO DOCUMENTO DI IDENTITA’.

Nell’ambito della giornata saremo accompagnati dal nostro Consigliere Cinzia Buccellato.

Grazie a LCA Studio Legale

Dettagli

Data:
15 Settembre
Ora:
8:50 - 18:30
Prezzo:
80,00€ - 90,00€
Categoria Evento:
Tag Evento:

Contatti

Federica Fusi
Telefono:
366 5830536
Email:
amici@museopoldipezzoli.it
Visualizza il sito dell'organizzatore

Luogo

Lugano
Svizzera + Google Maps

Tickets

The numbers below include tickets for this event already in your cart. Clicking "Get Tickets" will allow you to edit any existing attendee information as well as change ticket quantities.
Tickets are no longer available

Newsletter

Rimani aggiornato sulle nostre attività via email

ASSOCIAZIONE AMICI DEL MUSEO POLDI PEZZOLI ETS © 2022